Questo sito Web utilizza cookie. Continuando a navigare nel sito, l'utente dichiara pertanto di acconsentire all'utilizzo degli stessi.

In basso a destra, di ogni pagina del sito, è presente un link "Cookie Policy" per maggiori informazioni e procedure.

serviziUil

Enti Ital

Enti Caf

fitel

AdaVolontariato logo small

buone feste

Alla Uil nasce l'Ada Service.

ALLA UIL NASCE L’ADA SERVICE PER GLI ANZIANI

LANTIERI E MUNAFO’: “SIAMO SEMPRE PIU’ RIFERIMENTO PER QUESTA CATEGORIA”

Briante Lantieri e MunafòL’Ada service adesso è realtà. La Uil di Siracusa si dota di un nuovo servizio, costola della Uil Pensionati, presentato questa mattina nella sala conferenze della sede di via Arsenale. L’Associazione nazionale di promozione sociale per i diritti degli anziani sarà presieduta da Salvatore Lantieri, il quale insieme con il segretario generale territoriale della Uil Stefano Munafò, ha sottolineato l’importanza di un nuovo sportello rivolto a questa categoria con molteplici finalità.

“Questa associazione caratterizzerà tutte le problematiche degli anziani e tutte le attività loro connesse, per fungere da sostegno, ascolto, vicinanza e aiuto – ha detto Lantieri -. Ci preoccupa l’avanzamento della povertà che si registra sul 155% a livello nazionale, dato raggiunto in dieci anni, e ciò non è da sottovalutare per la tenuta sociale della nostra organizzazione”. “Daremo ulteriori servizi attraverso la nostra organizzazione e lavoreremo pari passo con l’Ada regionale e nazionale – ha aggiunto Munafò -, per ada 1mettere nelle condizioni necessarie la nuova Ada Siracusa di poter operare in maniera capillare visto che c’è una difficoltà oggettiva dettata dalla crisi: l’anziano non riesce giustamente a stare al passo con i tempi, se non rivolgendosi a questi sportelli che servono ad accompagnarli ad una condizione di vita più dignitosa”.

Nel direttivo sono poi stati inseriti anche Antonino Briante (vicepresidente), Sebastiano Greco (responsabile amministrativo), Sebastiano Mazziotta, Natale Motta e Vincenzo Bisceglie (comitato di garanzia), Fabio Quartararo, Pippo Mizzi e Pasqualino Tivardi (revisori dei conti).

L’Ada è dunque una libera associazione sociale, civile, culturale che si propone di aggregare persone disponibili a promuovere attività sociali e culturali con fini solidali ma anche con pratiche sportive e ricreative fra soci e non solo.

Allegati:
FileCreato
Scarica questo file (ADA Service.pdf)ADA Service.pdf26-09-2017 20:00
Dic 2017
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
27 28 29 30 1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31

tesseramento2018

statutoHome right